Avevo un marito

Avevo un marito che quando suonavo il pianoforte e facevo concerti, invece di portarmi fiori e incoraggiarmi, prima dell’esibizione cercava ogni pretesto per litigare e farmi arrivare sul palco con il batticuore e la rabbia.

Avevo un marito che ha sempre disprezzato quello che sapevo fare, forse per sue profonde insicurezze o poca autostima, chissà. 

Avevo un marito che ha fatto di tutto per spingermi a smettere di suonare e anche di insegnare, dicendo che  tutto ciò non portava arricchimento in meri termini monetari.

Avevo un marito che ha voluto aprire un’attività con me (per i motivi di cui sopra) e quando ha visto la malaparata perché dopo qualche anno non solo non mi consentiva di ricavarmi uno stipendio, ma accumulavamo debiti, è corso dal commercialista ed è uscito dalla società come un coniglio, e io, ingenua e fiduciosa, solo dopo ho capito cosa era successo. Mi aveva intestato una società che era sull’orlo del fallimento. E per fortuna che vengo da una famiglia di avvocati e sia loro che il commercialista, inorridito dal comportamento del marito, mi hanno aiutata a venirne fuori senza fallire.

Avevo un marito che quando ho avuto un aborto gemellare, prima ancora che toccasse a me entrare in sala per il raschiamento, se ne è andato perché doveva vedere la partita, e ha chiamato mia madre (inorridita pure lei) al mio capezzale.

Avevo un marito che mi ha mandata da sola a Bruxelles a riprendere degli embrioni congelati di un ciclo di fecondazione assistita andato male perché lui era stufo di fare su e giù col Belgio. (non escludo che in quei giorni giocasse la sua squadra del cuore, penso di averlo rimosso)

Avevo un marito che, ormai chiusa la storia dello scampato fallimento, quando ho deciso di provare a fare la fotografa mi ha ostacolata in tutti modi dicendomi “questa è un’altra delle tue, non sai fare niente, né saprai mai fare niente, prima il pianoforte, adesso la fotografia, basta sprecare soldi dietro a queste scemenze”.

Ma io ero già oltre. E non l’ho più ascoltato. Ho iniziato i miei corsi, ho studiato, mi sono comprata la prima reflex, mi sono perfezionata, sono passata all’attrezzatura professionale e poi a lavorare, e mica lavoretti da nulla, ma moda e fiere importanti.

Avevo un marito che quando gli ho annunciato che non lo amavo più e che pensavo che non ci fosse più un futuro per noi, immediatamente si è trovato un’altra, e per mesi, mentre cercava di distruggermi secondo lui per farmi cambiare idea, mi ha allegramente tradita.

Io nel frattempo vivevo di sensi di colpa, dubbi e paure per quello che sarebbe stato di noi, di me, del nostro bimbo.

Non è cattivo, non lo è mai stato, io mi sono convinta che abbia agito così per grossi problemi suoi, che lo hanno portato ad essere un adulto un po’ meschino, molto egoista, con molti valori che non condividevamo.

Avevo un marito che ora è un bravo ex marito ed un ottimo padre

Salvo poi uscirsene, come oggi, con “Mi dispiace ma il giorno della tua risonanza non potrò tenere il bambino come ti avevo detto ieri, perché mi sono reso conto che proprio quel mercoledì mi ricomincia il corso di meditazione, e non posso perdermi la prima lezione”.

Ho un fidanzato che vive a mille chilometri da me e che quella settimana resterà sempre qui, mollando lavoro e figlie per starmi vicino, non certo senza difficoltà.

Ho un fidanzato che mi ama in modo incondizionato e assoluto, che vuole che io stia bene, che si preoccupa per me, che fa di tutto per non trasmettermi la sua ansia e le sue paure.

Ho un fidanzato che si commuove quando suono, che mi incoraggia con la fotografia quando non mi sento più ispirata proponendomi progetti sempre nuovi e particolari, che gioisce di una mia idea anche se questa non porterà denaro, solo perché pensa che sia una bella intuizione, e perché viene da me, che sono la donna che ama.

Ho un fidanzato che ha sempre un abbraccio pronto ad accogliermi, mani grandi che mi avvolgono, mi stringono e mi scaldano, uno sguardo pieno di amore e un sorriso che mi illumina anche se solo lo intravedo.

Ho un fidanzato che è il mio compagno di viaggio e di sogni, sempre pronto a partire per nuove avventure, valigia in una mano, macchina fotografica nell’altra.

Ho un fidanzato che è divertente come nessuno che conosca, che mi fa ridere fino alle lacrime, che ha una morale rigorosa, ma è tollerante e non giudica mai senza conoscere bene persone e situazioni. Un uomo passionale, ma che non perde il controllo e non si consuma rimuginando su problemi reali o immaginari.

Ho un fidanzato che per me è il più bello del mondo, e l’attrazione che ho per lui è sconfinata e incommensurabile.

Ho un fidanzato che non ha nessuna fede calcistica, e anche questo non è poco.

Ho ricominciato a suonare, per me stessa e non per lavoro, ho realizzato il mio sogno con la fotografia, e ho ripreso a insegnare.

Non sono io che ho cercato gli allievi, sono loro che sono venuti da me, e vedere di nuovo quelle manine piccole e morbide sulla tastiera, ascoltare quelle vocine che cantano, che mi raccontano, sentire la loro risata cristallina quando dico qualcosa di divertente, è per me nuova gioia e vita che ricomincia.

E un cerchio che si chiude, ma non del tutto, perché sono sicura che tante cose belle devono ancora sorprendermi in questa vita, e io, curiosa come i miei bambini, sono qui che le aspetto.

Leonie

Annunci

70 pensieri su “Avevo un marito

  1. io non ho parole da dirti, solo un cuore da aprire per te

    Liked by 1 persona

  2. caspita… errore, non era l’ultimo post che avevo letto… questo mi era sfuggito… mi hai fatto venire la pelle d’oca…!

    Mi piace

  3. Tu sei meravigliosa e non potevi che trovare un uomo altrettanto fantastico! Ti abbraccio forte e ti penserò tantissimo per i tuoi esami ❤

    Mi piace

  4. Uau!… Nulla da aggiungere… Se non un abbraccio

    Mi piace

  5. Sono felice di questa tua decisione, del tuo atto di coraggio nel fare una scelta che è risultata vincente. Un grande augurio per una felicità grande, la meriti

    Mi piace

  6. Un abbraccio stretto, bella mia. Per la tua capacità di andare oltre senza portare rancore, per come riesci a vivere il presente. E in bocca al lupo.

    Mi piace

  7. dovrebbero permettere, prima del matrimonio, di vedere il futuro e scoprire ciò che gli occhi e il cuore in quel momento non vedono. Gli avvocati divorzisti avrebbero meno lavoro.
    Sono strafelice per te e per il tuo fidanzato…pensando a voi spesso mi convinco che…”ce la si può fare”.

    Mi piace

  8. Ma questi mariti, poi, erano tutti la stessa persona? Avevo un marito che quando nostra figlia aveva la febbre a 40, e io a 41, ci ha lasciate da sole in casa perché lui al venerdì sera aveva il karaoke da fare. Ho chiamato mio padre, che è venuto a casa mia ed è rimasto finché l’imbecille non è rientrato, alle 5 del mattino, che tanto il karaoke all’1 e 30 chiudeva, ma che stiamo qua a raccontarcelo a fare?
    Ci sono stati mandati, questi mariti, per apprezzare all’ennesima potenza tutto ciò che di buono arriva “dopo”, di questi compagni che sono uomini sul serio e non a metà, che sanno farci sentire protette e al sicuro. E soprattutto “Ho un fidanzato che non ha nessuna fede calcistica”: come darti torto?!?! 😀

    Mi piace

  9. Io nom commento.
    Ma, tu, SAI.
    Ti abbraccio e per quanto improbabile sul web, ti voglio bene.
    E sai che è vero.

    Mi piace

  10. Mi sono commossa tesoro e ti abbraccio forte! La vita ti ha fatto tanti bei regali e sono convinta che te ne farà ancora tanti in futuro 😘😘

    Mi piace

  11. Ora stai con la persona che ti fa star bene e che ti ama, ti meriti tanta serenita’, sei tanto forte e ti auguro il meglio, perche’ come hai scritto nel finale di questo stupendo post, le cose belle devono ancora arrivare, baci tesoro, ❤

    Mi piace

  12. direi che, alla fine del post, la differenza tra “avevo” e “ho”, come dire, salta quell’attimino all’occhio 😉
    p.s. comunque sia, dita incrociata per la rmn

    Mi piace

  13. Io sono senza parole, non c’è nulla da aggiungere!!! Ti abbraccio fortissimo e ti ammiro con il cuore

    Mi piace

    • È tutto perdonato ormai. Resta probabilmente quello che era, ma ha una donna bravissima al suo fianco (forse l’ha migliorato un po’ lei, chissà) e un padre paziente e attentissimo.
      Io però sono stata più fortunata di lui 😉
      Grazie dell’abbraccio e speriamo proceda tutto per il meglio!

      Liked by 1 persona

  14. E a me è anche venuta voglia di piangere un po’. Ma, siccome è per molte belle cose, non ci penso. Ti abbraccio

    Mi piace

  15. Bella la tua storia. Credo che tu oggi abbia insegnato qualcosa di addirittura più importante della musica. Che è bellissimo amare ma che l’amore vero non frustra ma esalta, che non ci fa sentire meno ma più, che fuga la solitudine ma non l’individualità. Che domani può essere sempre migliore di oggi basta solo guardare con gli occhi giusti. Che non esiste amore senza coraggio. Mi hai fatto piangere prima delle 7 di mattina e non sai quanto mi ha fatto bene. Grazie Chiara e buone giornate (al singolare mi pareva poco)

    Mi piace

  16. Che bella storia… che il presente sia sempre piú bello del passato! In bocca al lupo per gli esami, un abbraccio

    Mi piace

  17. Auguri per l’esame, anzitutto.
    Mentre leggevo la prima metà riuscivo a formulare solo un “Oh, no!” a ogni capoverso.
    La seconda sembra un romanzo a lieto fine :).
    Ma questo a-consorte pare incapace della minima empatia, allora come ora. Brutta cosa.
    Per curiosità sfacciata: cosa ti ha fatto innamorare di lui? Perché tu descrivi dei comportamenti difficilmente attraenti per chicchessia.

    Mi piace

    • Pellegrina carissima, ero convinta di averti risposto e invece non l’ho fatto, perdonami, non ho avuto molto la testa in questo periodo…
      Cosa mi ha fatto innamorare di lui? Non so, forse la giovane età, o il poco amore per me stessa, credo. Poi ho imparato e negli anni sono molto cambiata, ancora adesso se ripenso a quante cose ho tollerato non ci credo e mi chiedo come abbia fatto. Comunque, tutto è bene quel che finisce bene! Un abbraccio grande e scusa ancora. ❤

      Mi piace

  18. Che meraviglia!!! Sembra una splendida favola!! In bocca al lupo per l’esame!

    Mi piace

  19. Sono felice per il fidanzato che hai (e meno male che l’altro è diventato un ex). In bocca al lupo per la risonanza! Un abbraccio grandissimo

    Mi piace

  20. Io avevo un marito che mi incoraggiava a buttarmi nelle intraprese commerciali, artistiche e di studio più disparate, un marito che mi ha curata e coccolata in ogni momento possibile, che mi ha spalleggiata quando cercavo un figlio e potrei andare avanti, eppure non era una brava persona. Non lo è manco ora. Il tuo ex marito, anafettivo e problematico forse lo è, amica, una persona su cui puoi comunque contare, un pessimo marito ma un buon ex-marito, con delle pecche e degli scivoloni imperdonabili, è vero, ma questo perchè, di fatto, la gente mica cambia.
    Sul resto già sai, io sono felice per te, felice e basta.

    Liked by 1 persona

    • Sul tuo, di marito, non l’avrei mai detto che fosse quello che scopro adesso essere diventato, davvero una grandissima delusione. Il mio si è rivelato migliore come ex, hai ragione, a parte qualche scivolone direi che si comporta più che bene. A volte mi stupisco anche e vado alla ricerca della fregatura, ma poi non la trovo perché non c’è. Ti auguro di trovare un uomo che sia veramente come sembrava fosse tuo marito, con tutto il cuore amica mia.

      Mi piace

  21. Notizie delle analisi? Baci

    Mi piace

  22. […] “Avevo un marito” di Famiglia Componibile. Ho un debole per lei, non lo nascondo, per la sua dolcezza unita a forza, per la sua tenacia e genuinità e in quel post così istintivo ho sentito proprio il suo senso di rinascita, la felicità di essersi riappropriata della propria pelle. […]

    Mi piace

  23. Vieni a vedere…c’è una nomina per te 😉 molto liberamente, e se ti fa piacere!

    https://mrsbean73.wordpress.com/2015/10/20/emozionami-tag/

    Mi piace

  24. Tristissima la prima parte, dolcissima la seconda ma penso che sia molto bello e importante che nonostante tante cose che forse in altre persone avrebbero portato a ripicche, reciproci rancori e una vita infelice per tutti, tu invece sia riuscita ad accettarlo come un “buon ex” e “bravo padre” (pur con tutti gli scivoloni), che trovo veramente sia una grande prova di forza e di carattere.

    Mi piace

    • Grazie di cuore, non sai quanto piacere mi abbiano fatto le tue parole! È vero ha degli scivoloni, ma davvero non potrei chiedere di meglio come ex coniuge e anche come padre per nostro figlio. Lo ama di un amore puro e con tanta dolcezza. Poi ha i suoi limiti (il calcio, calcetto :D) ma alla fine chi può dirsi genitore perfetto? Grazie ancora per essere passata di qui, buona giornata!

      Liked by 1 persona

  25. la rinascita! ( non sai come ti capisco, anche se il mio non era legalmente un marito) Bravissima e bellissimo tutto. ( sono passata di qui per un tag, spero non ti scocci la mia intrusione)

    Mi piace

  26. Cucù…. torni presto?
    un abbraccio

    Mi piace

  27. Ciao cara, un forte abbraccio, spero tutto proceda al meglio.

    Mi piace

  28. Carissima, spero abbia ricevuto notizie positive dalla risonanza magnetica ❤
    Mi sono emozionata molto nel leggere il prima e dopo, sono sensazioni che anche a me ricordano la mia vita passata e come poi si è trasformata (io non avevo la fede calcistica come nemico, ma il suo lavoro totalizzante). E quanto amore traspare per il tuo fidanzato! Spero di avere presto tue notizie su questi schermi! Un abbraccio :*

    Mi piace

  29. un’emozionante rinascita!

    Mi piace

  30. A volte si sbaglia semplicemente a scegliere la persona giusta… però il bello prima o poi arriva 🙂

    Mi piace

  31. Splendido post, complimenti! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...